No, non si tratta di un salto di generazione per Abook, il titolo vuole solo essere un giochino di parole per annunciarti il lancio di Abook verso una versione più "Web 2.0": i TAG(s).
Ebbene sì, Federica ha iniziato oggi a lavorare alla realizzazione della gestione di Abook attraverso i tag.

Questa novità ti permetterà di gestire la tua libreria con maggiore flessibilità. Avrai la possibilità di assegnare più tag ad un libro, potrai decidere di sotituire la "vecchia" visualizzazione delle categorie con una visualizzazione di gruppi di tag.

Qualche commento? Suggerimenti?